Blog Magento Italia
Ultime news e tutorial su Magento in Italiano

Magento Vs BigCommerce

Per gli E-Commerce ci sono così tante opzioni disponibili, che può essere difficile scegliere la giusta soluzione per la tua attività.

Magento 2 è l'ultima versione di una delle principali piattaforme di e-commerce professionali. In effetti, si stima che 1 azienda su 4 e oltre 250.000 rivenditori online utilizzino Magento, inclusi i principali marchi.

Abbiamo visto già alcuni confronti tra Magento e altre piattaforme, come Shopware, oggi vediamo il confronto con BigCommerce, un'altra popolare soluzione di E-Commerce.

Magento è un software di E-Commerce open source basato su PHP che alimenta oltre 250.000 negozi online in tutto il mondo. BigCommerce alimenta oltre 150.000 siti Web che vendono articoli online ed elaborano pagamenti.

Quale piattaforma è la migliore per gli utenti di E-Commerce? Vediamolo insieme in questo articolo.

 

Magento 2 e BigCommerce: differenze di base

Popolarità

La popolarità di ciascuna piattaforma tra i negozi di E-commerce e il pubblico in generale varia. L'8% di tutti i siti di E-Commerce sono realizzati con Magento. Dei primi milioni di siti, l'1,12% opera tramite Magento, mentre solo lo 0,42% utilizza BigCommerce.

Dei primi 10K siti, solo meno dell'1% utilizza BigCommerce, mentre Magento 2 prende 1,51. Per quanto riguarda i negozi online di successo e su larga scala, Magento ha battuto BigCommerce.

BigCommerce_Magento-Statistiche

Hosting

Una delle maggiori differenze tra queste due piattaforme è l'hosting. Magento è self-hosted, il che significa che i proprietari di negozi dovranno pagare una società di terze parti per l'hosting. Questo può avere un costo a partire da 29,99€ / mese con il nostro partner Hostgento. E anche il se il costo è comunque abbordabile, si tratta però di una spesa aggiuntiva da tenere in considerazione. Diciamo che questa è un'opzione ottimale per gli utenti E-Commerce più avanzati.

D'altra parte, BigCommerce con hosting integrato, quindi sceglierla come piattaforma significa che non dovrai preoccuparti di trovare e pagare per l'hosting. Tutto è curato da BigCommerce, rendendolo una scelta ideale per i negozi di E-Commerce che stanno appena iniziando.

I costi di hosting possono figurare nella spesa complessiva per la creazione e la manutenzione di un sito Web Magento. Non è tutto negativo, però. Self-hosting significa che gli imprenditori possono scegliere quali funzionalità desiderano in un piano di hosting e quanto vogliono pagare per il servizio. Senza contate che avere un hosting a parte e quindi scegliere le sue caratteristiche, potrà fare in modo di avere un sito performante, veloce e che non si blocca.

Per questo, Magento e un hosting a parte, sono la soluzione ideale per E-Commerce di medie e grandi dimensioni. Magento infatti nella sua straordinaria possibilità di avere numerosi funzioni e personalizzazioni, necessita di un hosting ottimizzato, che fa andare il sito velocemente e senza interruzioni.

Prezzi

A seconda del budget, le differenze di prezzo tra le piattaforme di E-Commerce possono svolgere un ruolo importante nella scelta.

Prezzi di BigCommerce:

Ecco una rapida istantanea dello schema dei prezzi di BigCommerce (a partire da novembre/2020):

BigCommerce_prezzi

I negozi BigCommerce che vendono più di 125.000 USD all'anno vengono automaticamente iscritti ai piani pro. Il prezzo da pagare dipende anche dal numero di ordini. I piani a prezzi più bassi sono dotati di funzionalità limitate.

Il piano pro parte da $299,95/mese per meno di $400k di vendite online, +$150/mese per ogni $200k aggiuntivo di vendite online.

I piani tariffari prevedono anche diverse tariffe di elaborazione delle carte di credito, quindi oltre al canone mensile per utilizzare il software, le aziende devono tenere conto di questo costo aggiuntivo. Il piano standard è del 2,9% + 0,3 USD per transazione con carta. Se il tuo negozio fa molte vendite, questa commissione di transazione può accumularsi rapidamente.

Prezzi di Magento:

Magento è gratuito. Gli utenti devono solo pagare per l'hosting per far funzionare il proprio negozio online.

Gli utenti Magento devono anche considerare i servizi di uno sviluppatore per configurare e gestire il negozio, oppure pensare a programmi di formazione per imparare a lavorare in autonomia con Magento.

Nel complesso, la realizzazione di un sito Magento può essere più conveniente rispetto a BigCommerce. I costi per Magento possono essere significativamente inferiori una volta presi in considerazione il prezzo mensile del software e le commissioni di transazione.

Design

Un buon design è un altro fattore che contribuisce al successo di un negozio online. Sia Magento che BigCommerce sono dotati di template gratuiti. BigCommerce ha 7 modelli gratuiti ed eleganti e molti altri a pagamento con un prezzo compreso tra $ 145 e $ 235. Poiché Magento è open source, ci sono molti più temi disponibili da Magento Connect e da siti di terze parti.

Magento consente la personalizzazione di praticamente ogni aspetto del design. Ciò significa che puoi creare un negozio che ha esattamente l'aspetto che desideri. BigCommerce consente solo determinate opzioni di progettazione, quindi il sito che crei avrà molte meno possibilità di personalizzazione.

Entrambi includono template progettati in modo responsive per un'esperienza di acquisto ottimizzata per i dispositivi mobili. Poiché sempre più clienti scelgono di acquistare tramite dispositivi mobili, il design responsive è sicuramente un grande vantaggio per entrambe le piattaforme.

Facilità d'uso

Un altro fattore importante quando si decide su una piattaforma è quanto sia facile da usare, in particolare per i principianti. BigCommerce è molto più adatto ai principianti rispetto a Magento. Magento è adatto agli sviluppatori, ma può essere difficile da navigare per i principianti.

Tuttavia per ovviare al problema di imparare Magento, ci sono molti corsi di formazione che possono aiutarti a imparare in modo facile, ma sopratutto veloce, la piattaforma Magento. Per info sui corsi ad oggi disponibili, puoi consultare la nostra pagina Corsi in Aula e Video Corsi.

BigCommerce ha una dashboard chiara e pulita che rende facile per gli utenti far funzionare il proprio sito in pochissimo tempo. Dopo aver aperto la dashboard, gli utenti vengono accolti da istruzioni dettagliate. La piattaforma viene fornita con un costruttore di siti Web che consente agli utenti di creare e gestire il negozio senza conoscenze di codifica web.

Caratteristiche

Entrambe le piattaforme di E-Commerce sono dotate di funzionalità integrate e la possibilità di integrare funzionalità con componenti aggiuntivi.

BigCommerce ha strumenti di marketing, diversi gateway di pagamento, vendita social e altro ancora integrato. Tuttavia, Magento è di gran lunga il più completo in termini di funzionalità. Le funzionalità integrate di Magento includono la gestione del catalogo, la navigazione dei prodotti e gli account dei clienti.

Con i nuovi aggiornamenti di checkout in Magento 2, i clienti possono effettuare rapidamente e comodamente il one page check-out, che velocizza molto l'acquisto.

BigCommerce viene fornito con oltre 100 diversi componenti aggiuntivi, con opzioni a pagamento che richiedono un pagamento mensile. Poiché Magento è open-source, sono disponibili molte più estensioni aggiuntive a prezzi diversi. Ciò significa che i proprietari dei negozi possono aggiungere praticamente qualsiasi funzionalità immaginabile.

Come discusso in precedenza, BigCommerce è semplice da usare. Ciò può significare che le funzioni sono limitate. Gli utenti avanzati o i proprietari di negozi che desiderano funzioni avanzate possono avere difficoltà a creare un negozio esattamente come lo desiderano.

SEO

La SEO è fondamentale per qualsiasi sito, sopratutto se E-Commerce, poiché il 93% degli acquisti online inizia con una ricerca online.

Secondo una classifica delle migliori piattaforme di E-Commerce per SEO basata sui principali fattori di ranking SEO, Magento è al primo posto mentre BigCommerce è al quarto. Tra tutte le capacità SEO valutate in questo studio, Magento quindi vede la sua supremazia in questo campo.

Questo quindi è un parametro da non sottovalutare al momento della scelta. Ovviamente non basta avere Magento per vendere e farsi trovare online, ma ci sono tutta una serie di strategie da sviluppare, ma con Magento si ha una buona base di partenza.

Supporto della community

Un buon supporto per una piattaforma di E-Commerce può fare la differenza tra un negozio di successo e uno senza successo.

BigCommerce University è ciò che viene reso disponibile per gli utenti che desiderano imparare come aumentare le vendite con la piattaforma.

Con un numero elevato di utenti costruiti in un decennio, Magento è dotato di una solida community. Ora che fa parte del gruppo Adobe, in particolare, ci sono diverse sezioni, come Community, Resources e Blog, presenti sulla pagina Magento, dalle quali avere informazioni utili.

Senza contare che ci siamo anche noi di Magentiamo, con le nostre guide e i nostri Corsi di formazione e soprattutto il gruppo Facebook, al quale ti invitiamo ad iscriverti. Qui potrai trovare tante info utili e confrontarti con molti esperti del settore.

Funzionalità del marketplace

Quando si pensa di realizzare un nuovo negozio di E-Commerce, è importante decidere se si desidera creare un mercato in cui più fornitori vendono prodotti. Questo può essere un ottimo modo per aumentare le vendite e far crescere un'attività.

Se stai cercando di integrare marketplace esistenti come Amazon, eBay, Google Shopping e altri, BigCommerce ha già queste integrazioni disponibili. Tuttavia, non è possibile creare un marketplace all'interno di un negozio BigCommerce.

Al contrario, esistono diverse estensioni di marketplace multi-vendor per Magento che possono essere integrate per creare un mercato fiorente con funzionalità avanzate come dropshipping, gestione dell'amministratore e caricamento di prodotti del fornitore front-end.

Conclusioni

In conclusione possiamo riassumere così:

Pro di BigCommerce:

  • Template alla moda gratuiti e a pagamento
  • Facile da usare

Contro di BigCommerce:

  • Mancanza di opzioni di personalizzazione
  • Può essere costoso

Pro di Magento 2:

  • Gratuito
  • Grande community di sviluppatori
  • Scalabilità
  • Ottimo per la SEO
  • Funzionalità marketplace
  • Funzionalità avanzate tramite componenti aggiuntivi

Contro di Magento 2:

  • Può essere difficile da usare
  • Devi trovare e pagare per l'hosting
  • Costi per sviluppo e personalizzazione

In sostanza, la scelta della giusta piattaforma dipende molto dalle esigenze dell E-Commerce. Questa scelta infatti deve essere legata alle dimensioni, al budget e alle caratteristiche di un'Azienda. Speriamo con questo articolo di averti chiarito un pò le idee e averti dato uno spunto di riflessione.

Non perderti le ultime novità!

Iscriviti oggi per restare aggiornato su tutte le novità Magentiamo