Blog Magentiamo

Magento Aggiornamenti - Settembre 2020

Questo 2020 ci sta mettendo tutti alla prova, con il cambiamento di molti dei nostri stili di vita, delle nostre abitudini e di ciò che siamo. Eraclito, con il suo πάντα ῥεῖ (panta rei), aveva già capito che nel corso del tempo, tutto è destinato a cambiare e noi dobbiamo cercare di adattarci al cambiamento, cercando di prendere il meglio da questa situazione.

Ebbene si, anche nel mondo Ecommerce (e quindi Magento), i cambiamenti legati alle abitudini delle persone, ha reso possibili delle piccole rivoluzioni e un adattamento di tutto ciò che ruota intorno ad esse. Ecco perché anche Magento in questo ultimo periodo ha innovato, trovando nuovamente soluzioni che potessero venire incontro a chi fa e lavora con gli Ecommerce. Ma vediamole insieme!

Magento 2.4: caratteristiche principali

Magento 2.4.0 è stato rilasciato alla fine di luglio insieme alla versione con patch di sicurezza 2.3.5-p2.

Magento 2.3.x sarà ancora supportato per i prossimi 18 mesi in base alle ultime modifiche alla politica di rilascio.

Ecco un elenco dei principali miglioramenti funzionali che abbiamo visto in Magento 2.4.0.

Sicurezza:

  • 2FA è ora abilitato per impostazione predefinita ed è forzato per essere utilizzato dagli utenti Admin.

Esperienza del merchant:

  • Shopping assistito dal venditore: accedi come cliente per guidare i clienti attraverso i processi di acquisto, creazione di preventivi o assistenza con le configurazioni dell'account.
  • Possibilità di impostare il periodo di scadenza per gli account utente di Magento Admin.
  • La Media Gallery è stata ricostruita nell'ambito dell'integrazione di Adobe Stock per migliorare l'esperienza utente e le prestazioni dei team di gestione dei contenuti.

PageBuilder:

  • il widget Yotpo ora può essere inserito nel contenuto di PageBuilder.

Edizione B2B:

  • I flussi di lavoro e le soglie di approvazione degli ordini sono stati migliorati. Ora è possibile definire regole di approvazione in base al valore dell'ordine, al numero di SKU o ai costi di spedizione. Questo è un miglioramento significativo per la suite self-service B2B.
  • Possibilità di cercare nella cronologia degli ordini dei clienti B2B.
  • Sono stati aggiunti i registri delle azioni degli ordini di acquisto.

Gestione delle scorte:

  • Ritiro in negozio: la possibilità di ritiro in negozio fa finalmente parte di Magento. Durante la situazione COVID, la domanda per questo tipo di opzioni di spedizione è aumentata sempre più.
  • Il supporto per i prodotti in bundle è stato abilitato.

Funzionalità rimossa:

  • Braintree, i moduli Signifyd sono stati rimossi dal core di Magento ma possono ancora essere installati da Magento Marketplace. - La spedizione Magento è stata sospesa in precedenza ed è ora finalmente rimossa nella 2.4.0. - La configurazione guidata Web è stata rimossa dopo un sondaggio che mostrava che questa funzione era usata raramente.

Aggiornamenti Magento RoadMap

Magento ha annunciato alcuni approfondimenti dalla roadmap del prodotto durante MM20UK.

Funzionalità AI:

  • I consigli sui prodotti verranno ampliati con consigli visivi basati sull'aspetto e sulla sensazione dei prodotti.
  • La ricerca sul sito basata sull'intelligenza artificiale potrebbe essere la prossima funzionalità che il team di Adobe Sensei porta in Magento

novita-magento-nuova-roadmap

Funzionalità B2B:

  • Creazione di preventivi direttamente dal Magento Admin
  • Catalogo condiviso e Import / Export aziendale
  • Gestione indirizzi a livello aziendale
  • Flussi di lavoro di spedizione degli ordini

Miglioramenti alla proprietà dei costi:

  • Strumento di analisi a livello di sito: uno strumento che aiuta a eseguire analisi simili a SWAT delle istanze Magento
  • Strumento di aggiornamento sicuro: uno strumento che accelera la risoluzione dei conflitti durante gli aggiornamenti di Magento

Integrazione Google Pay

Google ha annunciato un'integrazione ufficiale di Google Pay con Magento 2.

GPay consente ai clienti di pagare rapidamente utilizzando i metodi di pagamento che hanno salvato in modo sicuro nei loro account Google.

Questo semplifica il processo di checkout e migliora il tasso di conversionemagento-gpay-integrazione

Community

MM20UK

Sono state pubblicate le presentazioni di Meet Magento UK Online.

Ci sono 28 registrazioni da 4 tracce e oltre £ 83.000 sono state raccolte in beneficenza.

Ecco alcuni dei discorsi in evidenza:

Puoi trovare il resto degli speech di seguito:

GraphQL e la Community

Il progetto GraphQL è uno dei più grandi progetti sulla Roadmap di Magento finora. Il suo ruolo è quello di rendere più facile connettere frontend moderni come PWA Studio con Magento.

È interessante notare che una parte enorme del progetto è stata implementata dalla comunità di Magento.

Questo è un ottimo esempio di quanto sia vitale il potere della comunità quando si migliora la piattaforma.

Magento U States

MageCerts è una pagina non ufficiale che presenta statistiche sulla certificazione Magento. I grafici si basano sulle informazioni pubblicamente disponibili sulle certificazioni comunitarie. Complessivamente, MageCerts contiene quasi 5.450 certificazioni approvate per il periodo dal 3 ° trimestre '17 al 3 ° trimestre '20 (~ 3 anni).

Ecco un paio di approfondimenti basati su quei dati:

- M2 Associate Developer è la certificazione più approvata (~ 27% di tutte le certificazioni).

- M2 Professional Developer è tra le prime 3 certificazioni più approvate (~ 22% di tutte le certificazioni).

- M2 Professional Developer Plus accetta quasi il 3% di tutte le certificazioni. M2 Full Stack Developer prende ancora meno - 2%.

- M2 Order Management Developer è la certificazione meno approvata. È stato aggiunto quasi un anno fa. Da quel momento, solo 11 persone lo hanno superato con successo (questo include alcuni autori di certificazione).

Per info ulteriori: MageCerts

Ambito Tecnico

Magento 2.4: in evidenza

Magento 2.4.0, l'ultima versione minore di Magento, contiene modifiche importanti e incompatibili con le versioni precedenti. La maggior parte di essi riguarda i requisiti infrastrutturali e la rimozione della ricerca basata su MySQL.

Infrastruttura:

- Supporto di PHP 7.4 (le versioni PHP 7.1 e 7.2 sono state rimosse)

- Supporto per MySQL 8.0 e MariaDB 10.4 (il supporto per la versione 5.6 è stato rimosso)

- Supporto per Elasticsearch 7.6.x (il supporto per le versioni 2.x, 5.xe 6.x è stato eliminato)

Aggiornamenti piattaforma:

- Il motore di ricerca MySQL è stato rimosso. A partire dalla 2.4.0, Elasticsearch è diventato un requisito necessario per installare Magento.

- Elasticsearch supporta la ricerca di parole parziali per nomi di prodotti e SKU quando si utilizza la ricerca rapida.

- I riferimenti a Zend Framework sono stati migrati nel progetto Laminas.

- PayPal Express Checkout è stato migrato all'ultimo SDK JavaScript PayPal.

- È stato aggiunto il supporto per PHPUnit 9.x.

GraphQL:

- È ora disponibile la query di categoria che supporta il filtraggio e l'impaginazione.

- È stata aggiunta la query per la selezione dei punti di ritiro in negozio.

- Dovrebbe essere disponibile anche la password dimenticata.

Gestione dell'inventario:

- Nuove interfacce Bulk per verificare se sono stati aggiunti prodotti vendibili. - È stata aggiunta la reindicizzazione asincrona delle azioni.

Prestazione:

- Controller Decomposition - permette di creare nuove azioni senza ereditarietà da classi astratte pesanti.

- È stato aggiunto il caricamento lento delle immagini per sfruttare le funzionalità native del browser.

Sicurezza:

- Supporto di un nuovo file security.txt. Security.txt è uno standard di sicurezza che indica ai ricercatori della sicurezza come possono segnalare i loro risultati.

- Una nuova variabile locale $ escaper è stata aggiunta ai template phtml. Dovrebbe essere usato al posto dei metodi deprecati $ block-> escape {method}.

- La modalità rigorosa del filtro modello è stata abilitata per impostazione predefinita. Consente solo alle variabili CMS e di posta elettronica di avere tipi scalari o array. Ciò dovrebbe ridurre i possibili vettori di attacchi RCE.

Per ulteriori info:

– [Magento DevDocs] Magento Open Source 2.4.0 Release Notes
– [Magento DevDocs] Magento Commerce 2.4.0 Release Notes
– [Magento DevDocs] Magento 2.4 technology stack requirements
– [Magento DevDocs] Magento 2.4 backward incompatible changes
– [Magento DevDocs] Backward incompatible changes reference
– Atwix MageNews April 2020 – Controller’s Decomposition
– [Magento DevBlog] Magento Inventory Performance Optimization in 2.4
– [Magento DevDocs] GraphQL – Release Notes
– [Github] Forgot password feature

PWA Studio

Abbiamo una nuova versione 7.0.0 di PWA Studio.

Ecco cosa offre:

- Miglioramenti a Extensibility Framework e nuovi punti per collegare i componenti della libreria Buildpack, Peregrine e Venia UI.

- Venia ha un nuovo look con UX migliorata. Una nuovissima homepage è ora composta da blocchi PageBuilder.

- La prima versione della pagina di pagamento standalone è disponibile e collegata alla pagina del carrello standalone.

- È stato aggiunto il componente di dialogo standard per unificare l'aspetto delle finestre modali.

Per ulteriori info:

– [Github] PWA Studio – 7.0.0 Release Notes
– [YouTube] PWA Studio Community Sync – 7.0.0 Release Notes
– [PWA Docs] PWA Studio Fundamentals

Opzioni e variazioni del prodotto

Il nuovo tracciato della vetrina sembra produrre sempre più proposte architettoniche. Questa volta il team di Magento Architect esamina come funzionano le personalizzazioni dei prodotti in Magento:

- Le opzioni di prodotto sono abbinate ai relativi prezzi.

- Le limitazioni dell'attuale architettura non consentono di applicare promozioni e complessi prezzi B2B a opzioni personalizzabili, bundle e tipi di prodotti scaricabili.

- Magento crea variazioni di prodotto ridondanti per ciascuna opzione che include la combinazione di valori. L'idea principale della nuova visione è separare una matrice di variazione del prodotto da un'entità del prodotto. La matrice verrà utilizzata per filtrare le possibili combinazioni di opzioni. La variante stessa può collegare l'intersezione delle opzioni con un prodotto, un record di inventario o un prezzo. Ciò porterà ulteriore flessibilità e separerà le opzioni di prodotto dai prezzi.

Per ulteriori info: – [Github] Product Options and Variants – Proposal

Non perderti le ultime novità!

Iscriviti oggi per restare aggiornato su tutte le novità Magentiamo

In Evidenza