Magento Aggiornamenti - Agosto 2020

Anche questo mese ci sono molte cose da dire e da raccontarvi sul mondo Magento e Ecommerce in generale. Vedremo in che modo l'eCommerce è stato influenzato da COVID-19, la data fatidica Magento 1 EOL è arrivata e passata, Magento su Swoole e molto altro. Vediamo tutte queste novità insieme.

Merchants

COVID-19 - La nuova normalità

Con la fine del secondo trimestre, è tempo di vedere in che modo il COVID-19 ha influenzato il mercato dell'eCommerce. La pandemia, ha portato $ 52 miliardi in spese online aggiuntive, rispetto alle proiezioni iniziali.

Grandi giocatori come Amazon, Walmart ed eBay hanno riportato un aumento dei loro ricavi online. La quantità di vendite online continua a crescere, dimostrando che lo shopping online è un modo sicuro e conveniente per acquistare durante la pandemia. È importante essere sicuri di essere in grado di tenere il passo con la domanda. Ad esempio, Amazon ha recentemente investito molto nella sua infrastruttura di adempimento principale. Vale a dire, abbiamo visto che il BOPIS (acquista online, ritiro in negozio) e ritiro a bordo strada sono diventati un'opzione di consegna sempre più popolare.

Un altro fattore è una catena di approvvigionamento. I consumatori sono disposti a prendere in considerazione marchi meno familiari quando le loro scelte migliori non sono disponibili. I marchi che hanno prodotti esauriti potrebbero dover lavorare di più per fidelizzare i clienti. Allo stesso tempo, questa è un'opportunità per i marchi meno popolari che sono in grado di mantenere i prodotti in stock per conquistare potenziali nuovi clienti.

Partnership Walmart + Shopify

Walmart e Shopify stanno collaborando per creare un'integrazione che consentirà ai venditori autorizzati di Shopify di elencare automaticamente i propri articoli sul mercato Walmart. Ciò darà ai clienti Walmart l'accesso a un più ampio assortimento di prodotti.

Sembra una partnership strategica per entrambe le società per competere meglio con il loro principale concorrente: Amazon.

Consigli sul prodotto in PageBuilder

PageBuilder ha un nuovo componente che aiuta a rendere i consigli sui prodotti basati sull'intelligenza artificiale.

Magento 1 EOL e MageShield by Magentiamo

Il supporto per Magento 1 è ora ufficialmente finito.

Un paio di giorni prima della data EOL, Adobe ha pubblicato l'ultima patch di sicurezza.

Con l' EOL, i commercianti che stanno ancora conducendo affari su Magento 1 sono diventati responsabili della conformità PCI. 

Se anche tu hai un E-Commerce in Magento 1 e non sai come fare a mantenere il tuo sito aggiornato e sicuro, ti consigliamo il nostro servizio MageShield.

Creato da esperti nell'hosting di Magento, MageShield fornisce uno scudo di protezione, il rilevamento di malware e il monitoraggio delle minacce per il tuo negozio. Con questo nuovo servizio, potrai assicurarti che il tuo shop Magento 1 sia bene protetto. Verranno bloccati gli i possibili attacchi, prima che raggiungano il tuo sito web. Ottieni la massima tranquillità da questo nuovo servizio di protezione davvero all'avanguardia.

Per saperne di più, clicca qui.

Wirecard e € 1,9 miliardi di denaro mancante

Wirecard AG è un grande fornitore di servizi di pagamento e servizi finanziari tedeschi, a giugno ha dichiarato che mancavano 1,9 miliardi di euro in contanti. Quando la società ha aderito all'indice azionario DAX 30 due anni fa, aveva una capitalizzazione di mercato di 24 miliardi di euro. Dopo lo scandalo, il suo valore di mercato si è ridotto a meno di 5 miliardi di euro. L'ex CEO e il COO sono stati successivamente arrestati. Successivamente Wirecard ha presentato istanza di insolvenza dichiarando di voler continuare le attività commerciali.

Community

Magento su Swoole

Sergii Shymko ha recentemente pubblicato i risultati del suo progetto di ricerca e sviluppo sull'esecuzione di Magento 2 su una configurazione basata su Swoole anziché su PHP-FPM. Swoole è il framework Async PHP per la creazione di servizi simultanei ad alte prestazioni basato su coroutine. Il rapporto mostra che è possibile ottenere un aumento della velocità di almeno il 35% riutilizzando l'applicazione Magento avviata da boot tra le richieste e l'installazione di Swoole.

Ecco l'intero rapporto con tutti i dettagli di seguito.

Tecnico

Aggiornamento per Storefront API

Magento ha dato il via al nuovo progetto API Storefront. Da circa un anno, il team di Magento Architect ha elaborato il concetto di questo progetto e recentemente ha presentato il piano di implementazione durante l'hangout della comunity.

La nuova API Storefront si sta trasformando in un'architettura più granulare e basata su microservizi. Di conseguenza, ci avvicina alle versioni più piccole basate su componenti che semplificheranno l'aggiornamento della piattaforma. Permetterà inoltre di ridimensionare solo le parti necessarie del progetto.

Tuttavia, è più facile a dirsi che a farsi se vogliamo rimanere retrocompatibili con i moduli personalizzati già implementati. Quindi Magento ha deciso di iniziare a rivisitare le attuali API dello storefront. In breve, la nuova API Storefront sarà separata dai casi d'uso del Magento Admin (e dal database primario) e ottimizzata per gli scenari storefront.

Una grande parte del negozio sta leggendo le informazioni del catalogo. Ecco perché Magento utilizzerà un database orientato ai documenti (come ElasticSearch) per recuperare in modo efficace i dati del catalogo. La comunicazione tra Magento Admin e la nuova API Storefront avverrà tramite il componente Event Broker che è alimentato da RabbitMQ.

Nell'ambito del progetto New Storefront API, il team di Magento Architect rivisiterà anche gli approcci esistenti nelle seguenti parti di Magento:

- Flusso di checkout: Magento non separa le entità carrello e preventivo. Ecco perché i totali delle quotazioni vengono ricalcolati ogni volta che viene aggiunto un nuovo prodotto. Questo diventa un problema quando il numero di prodotti nel carrello è decente come nei casi B2B.

- Variazioni di prezzo: Magento calcola una grande quantità di combinazioni di prezzi in base a gruppi di clienti, ambiti e tipi di prodotto. Questo è anche un problema che si riscontra per i casi B2B in cui abbiamo una ricca logica di prezzi. Magento introdurrà "Price Book" che sarà un'entità senza ambito collegata ad alcuni ambiti. Ciò ridurrà la quantità di prezzi che Magento deve calcolare.

- Recupero delle informazioni sul prodotto e API di ricerca: Magento vuole separare l'API di ricerca dalle API necessarie per catalogare il browser.

- API di massa con supporto per l'aggiornamento di patch. La nuova API Storefront sarà compatibile con gRPC. Ciò contribuirà a supportare perfettamente l'architettura monolite / microservizio e consentirà implementazioni indipendenti dal linguaggio per i nuovi componenti. L'API Storefront sarà presto aperta per contributi pubblici. Il programma di accesso anticipato prevede il primo trimestre del 2021.

Note di rilascio Magento 2.4

Magento 2.4 uscirà ad agosto.

C'è la possibilità di provare la versione 2.4 se partecipi al programma Magento Beta.

Al momento, abbiamo accesso alle bozze delle note di rilascio che descrivono le imminenti modifiche. Esamineremo completamente i miglioramenti della 2.4, una volta rilasciati, ma per ora puoi vedere i punti salienti:

- Funzionalità del flusso di lavoro di approvazione dell'ordine per B2B

- Accedi come cliente per B2B

- Ritiro in negozio e supporto del prodotto in bundle per la gestione dell'inventario

- Il motore di ricerca MySQL verrà rimosso. ElasticSearch 7.6 sarà l'unica opzione di default

- Sarà aggiunto il supporto PHP 7.4. Il supporto per PHP 7.2 e 7.1 sarà deprecato

- Verranno aggiunti il ​​supporto MySQL 8.0 e MariaDB 10.4. MySQL 5.6 non sarà più supportato

- PHPUnit 9.x sarà supportato

- L'Installazione guidata Web verrà rimossa

Leggi di più su cosa aspettarti dalla 2.4 cliccando qui.

Non perderti le ultime novità!

Iscriviti oggi per restare aggiornato su tutte le novità Magentiamo