Blog Magento Italia
Ultime news e tutorial su Magento in Italiano

Come installare Magento usando la riga di comando

Magento ha un'interfaccia a riga di comando che esegue sia le attività di installazione che di configurazione: <magento_root> / bin / magento.

La nuova interfaccia esegue più attività, tra cui:

  • Installazione di Magento (e attività correlate come la creazione o l'aggiornamento dello schema del database, la creazione della configurazione di distribuzione e così via).
  • Svuotare la cache.
  • Gestione degli indici, inclusa la reindicizzazione.
  • Creazione di dizionari di traduzione e pacchetti di traduzione.
  • Generazione di classi inesistenti come factory e interceptor per plug-in, generazione della configurazione di inserimento delle dipendenze per il gestore oggetti.
  • Distribuzione di file di visualizzazione statica.
  • Creazione di CSS da Less.

Altri benefici:

  • Un singolo comando (<magento_root> / bin / magento list) elenca tutti i comandi di installazione e configurazione disponibili.
  • Interfaccia utente coerente basata su Symfony.
  • La CLI è estensibile in modo che gli sviluppatori di terze parti possano "collegarsi" ad essa. Questo ha l'ulteriore vantaggio di eliminare la curva di apprendimento degli utenti.
  • I comandi per i moduli disabilitati non vengono visualizzati.

In questo articolo vedremo l'installazione del software Magento utilizzando la CLI. Per informazioni sulla configurazione di Magento, puoi vedere la Guida alla configurazione di Magento.

Prima di iniziare l'installazione

Prima di iniziare, assicurati che:

  • Il tuo sistema soddisfa i requisiti discussi in Requisiti di sistema Magento
  • Hai completato tutte le attività legate ai prerequisiti
  • Dopo aver effettuato l'accesso al server Magento, passa a un utente che dispone delle autorizzazioni per scrivere nel file system Magento.

Primi passi

Accedi al server Magento, o passa a un utente con i permessi per scrivere nel file system Magento. Per ulteriori info puoi vedere la guida di Magento passare al proprietario del file system Magento.

Se si utilizza la shell bash, è possibile utilizzare la seguente sintassi per passare al proprietario del file system Magento e immettere il comando contemporaneamente:

$ su <Magento file system owner> -s / bin / bash -c <command>

Se il proprietario del file system Magento non consente gli accessi, puoi fare quanto segue:

$ sudo -u <Magento file system owner> <command>

Per eseguire i comandi Magento da qualsiasi directory, aggiungi <magento_root> / bin al tuo PATH di sistema.

Poiché le shell hanno una sintassi diversa, consulta una reference come unix.stackexchange.com.

Esempio di shell bash per CentOS:

export PATH = $ PATH: / var / www / html / magento2 / binFacoltativamente

puoi eseguire i comandi nei seguenti modi:
cd <root_magento> / bin ed eseguili come ./magento <nome comando>
<root_magento> / bin / magento <nome comando>
<magento_root> è una sottodirectory del docroot del tuo server web.

Come si risolvono gli errori di installazione di Magento2?

I 3 tipici errori che si possono verificare quando effettuiamo un'installazione di Magento sono:

  • Reflection Exception Error
  • Fatal PDO Error
  • Composer Version error

Per ogni errore che si può verificare, vediamo anche la soluzione.

Reflection Exception Error

[ERRORE] eccezione "ReflectionException" con messaggio "Class Magento\Framework\StoreManagerInterface does not exist’ in /<path>/lib/internal/Magento/Framework/Code/Reader/ClassReader.php:

Soluzione:

  1. Cancella le directory e i file nella sottocategoria var di Magento
  2. Installa di nuovo Magento
  3. Esegui questi comandi per il tuo file Magento system$ cd <il nome della directory di installazione di Magento> / var $ rm -rf var / cache / * di / * generation / * page_cache / *
  4. Se stai usando Redis, cancella la cache di Redis - $ redis-cli FLUSHALL

Fatal PDO Error

Errore Fatale PHP: "Class PDO" non trovato in /var/www/html/magento2/setup/module/Magento/Setup/src/Module/Setup/ConnectionFactory.php

Soluzione:

Controlla se hai installato:

  1. ext-bcmath
  2. ext-ctype
  3. ext-curl
  4. ext-dom
  5. ext-gd
  6. ext-hash
  7. ext-iconv
  8. ext-intl
  9. ext-mbstring
  10. ext-openssl
  11. ext-pdo_mysql
  12. ext-simplexml
  13. ext-soap
  14. ext-xsl
  15. ext-zip
  16. lib-libxml

Composer versione error

Errore legato alla versione Composer. ErrorException]file_get_contents(app/etc/NonComposerComponentRegistration.php): failed to open stream: Nessun file o directory di questo tipo.

Si tratta di un errore noto con le versioni di Composer e produce l'errore precedente.

Se stai utilizzando la versione di composer rilasciata tra il 21 e il 26 novembre 2015, riceverai questo errore.

Controlla la versione di composer utilizzando il comando - composer -v

Aggiorna o esegui il downgrade della versione del composer alla versione che non è stata rilasciata tra queste date.

Usa questi comandi per lo stesso:

Upgrade Composer – composer self-update

Esegui il downgrade del composer: – composer self-update 1.0.0-alpha11

Successivamente, elimina la directory e le sottodirectory di Magento 2 e scarica di nuovo Magento.

Questo è il procedimenti legato all'installazione di Magento 2 con riga di comando e eventuali errori che si possono verificare. Se hai dubbi o domande, iscriviti al nostro Gruppo Facebook, dove confrontarti con tutta la community.

Non perderti le ultime novità!

Iscriviti oggi per restare aggiornato su tutte le novità Magentiamo