Guida completa ai prodotti virtuali in Magento

prodotti virtuali magento
No ratings yet.

Una delle più grandi potenzialità di Magento è che si possono creare e gestire numerosi tipi di prodotti: prodotti semplici, raggruppati, bundle, virtuali e scaricabili.

Oggi andrò a parlare di alcuni tra i più importanti: i prodotti virtuali.

In questo articolo mi soffermerò sopratutto su tutte le differenze nella configurazione che questo tipo di prodotto ha rispetto agli altri.

Cosa sono i prodotti virtuali

Con la notazione “virtuale” si intende un tipo di prodotto che può essere definito, immateriale, come ad esempio  abbonamenti, licenze, account premium, estensioni e molti altri. Spesso questi vengono confusi con i prodotti scaricabili, ma a differenza di questi, non sono qualcosa che viene scaricata, ma al contrario veri e propri servizi offerti al cliente.

Attualmente questi tipi di prodotti,  sono sempre più diffusi e il numero di persone che li acquistano è in continuo aumento.

I prodotti virtuali sono unici nel loro genere e presentano alcune differenze rispetto ai normali prodotti che si vendono.

Le principali sono:

  • Sono immateriali
  • Non necessitano della spedizione
  • Non sono prodotti scaricabili
  • Sono servizi che vengono offerti
  • Possono essere pagati ricorrentemente

Questo che segue, l’account premium, è un chiaro esempio di un prodotti virtuale.

esempio prodotto virtuale

Ora che hai bene in mente cosa sono i prodotti virtuali andiamo a vedere come si creano in Magento.

Come si creano i prodotti virtuali

Prendiamo come esempio la creazione di un account premium e vediamo come crearlo in Magento.

Innanzitutto vai a Catalogo -> Gestione Prodotti e clicca su Aggiungi Prodotto.aggiungi prodotto magentoOra ti troverai un’altra schermata dove devi scegliere il set di attributi e il tipo di prodotto. Scegli Prodotto Virtuale.nuovo prodotto virtuale magentoUna volta fatto questo ti troverai in una schermata dove dovrai inserire tutte le informazioni per configurare il prodotto virtuale.

Nel mio caso ho inserito tutte le informazioni relative al mio prodotto.informazioni prodotto virtuale

Come puoi vedere dalla precedente screenshoot, mancano due campi che si possono invece trovare negli altri tipi di prodotti.

  • Peso: poiché il tipo di prodotto è immateriale non avrà peso
  • Paese di produzione: per lo stesso motivo sopra esposto, non sarà presente neanche questo campo

Quella sottostante è una schermata di un’altra tipologia di prodotto (non virtuale) per mostrarti la differenza rispetto ad un prodotto virtuale.differenze prodotto virtuale

Adesso andiamo a vedere un altro aspetto della configurazione di un prodotto virtuale: l’inventario.

L’inventario di un prodotto virtuale

Ipoteticamente questo tipo di prodotto è interminabile e, se desideri che sia cosi, l’impostazione da modificare è Gestisci Scorte su No.inventario gestisci scorte propotto virtualeSe invece desideri che il tuo prodotto virtuale abbia una quantità precisa, devi invece impostare Gestisci Scorte su SI. In questo caso devi stare attento a due cose importanti altrimenti non vedrai il prodotto nel front end, perciò devi impostare:

  • La quantità
  • La disponibiltà

inventario prodotto virtuale in magento Ora andiamo ad impostare i profili ricorrenti in quanto si adattono perfettamente ai prodotti virtuali.

I profili ricorrenti

Questi tipi di prodotti hanno una peculiarità rispetto ad altri. Un prodotto normale, come ad esempio un vestito, una volta comprato, viene spedito, il cliente lo riceve e così si conclude tutta la transazione. I prodotti virtuali invece come ad esempio abbonamenti, account premium etc, spesso richiedono al cliente un pagamento mensile o annuale. Per fare questo si ricorre ai profili ricorrenti che, se ben impostati, permettono al cliente di pagare con un periodo di tempo da te definito.

Andiamo a configurare i profili ricorrenti per il nostro prodotto virtuale di esempio.

Innanzitutto devi impostare Si su Abilita Profilo Ricorrente, altrimenti gli altri campi sottostanti non appariranno.

Nel Profilo Ricorrente del Pagamento puoi modificare, a seconda del tuo prodotto, tutte le opzioni di pagamento, di fatturazione, del periodo di prova e delle quote iniziali.profili ricorrenti prodotti virtuali

Una volta modificate tutte queste informazioni il tuo prodotto virtuale è quasi pronto.

Non ti resta che impostare alcuni paramentri che altrimenti non ti permettono di vedere il tuo prodotto nel front end. Spesso capita che ci si dimentica di uno di questi parametri ed il prodotto risulta non creato.

Questi sono:

  • Il prezzo
  • La classe tassa
  • Il sito web (se hai più siti oppure un negozio multilingua)
  • Le categorie

Ora andiamo a vedere come viene creato il mio prodotto virtuale d’esempio. prodotto virtuale esempio magento

Come puoi notare esiste la data dalla quale il cliente desidera iniziare il periodo ricorrente precedentemente impostato.

Se procedi al checkout,  puoi vedere che Magento toglie automaticamente tutte le informazioni relative alla spedizione, in quanto questa non avviene, trattandosi di un prodotto virtuale.check out prodotto virtuale magento

Conclusioni

I prodotti virtuali sono molto simili agli altri, ma con alcune differenze sostanziali di configurazione che ti ho spiegato dettagliatamente in questo post. Spero che, dopo aver letto questo articolo, tu sia ora in grado di crearli e configurarli perfettamente.

Se hai delle domande o non riesci a fare qualcosa fammelo sapere nei commenti.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

You may also like...