Vuoi imparare ad utilizzare Magento? Scopri il primo Video Corso Completo su Magento Scopri di più

Guida completa ai prodotti scaricabili in Magento

Non sai come si fa per creare e configurare correttamente i prodotti scaricabili con Magento? In questa guida ti spiegherò tutto passo dopo passo.

prodotti scaricabili magento
No ratings yet.

Dopo l’ultimo articolo dedicato ai prodotti virtuali, oggi andrò a parlare di un tipo di prodotti molto simile a questi ultimi: i prodotti scaricabili in Magento.

Con l’espandersi di internet, sono sempre di più le persone che decidono di creare prodotti che la gente può scaricare semplicemente con un click .

In questo articolo mi concentrerò solo sulle configurazioni specifiche di questa classe di prodotti, tralasciando tutto ciò che invece è in comune con la creazione di prodotti semplici.

Cosa sono i prodotti scaricabili

Spesso questo tipo di prodotti vengono confusi con i prodotti virtuali, ma c’è una sostanziale differenza. Questi ultimi sono veri e propri servizi offerti al clienti, mentre i prodotti scaricabili sono qualsiasi tipo di file che il cliente può scaricare nel proprio computer. Appartengono a questa tipologia gli ebook, i video, i file pdf, le infografiche, i programmi etc.

Come per i prodotti virtuali, neanche questi prevedono una spedizione e quindi non c’è bisogno delle relative informazioni su di essa.

Adesso però è arrivato il momento di vedere come si fa per crearli.

In questo caso riporteremo come esempio la creazione di un Ebook.

Opzioni generali

Prima di passare alla creazione vera e propria, bisogna andare ad impostare alcune configurazioni generali dei prodotti scaricabili.impostazioni generali prodotti scaricabili

Per fare questo vai su Sistema -> Configurazione -> Catalogo ed ora apri la finestra chiamata opzioni dei prodotti scaricabili.

Le impostazioni più importanti di cui devi tener conto sono:

  • Stato ordine oggetto pronto per il download: se imposti questa opzioni su in attesa, il cliente potrà scaricare il prodotto subito dopo aver effettuato l’acquisto. Se invece scegli l’opzione fatturato, il cliente potrà scaricare il prodotto solo dopo che è stato fatturato. Personalmente preferisco usare la prima scelta, in quanto il cliente vuole solitamente scaricare il prodotto subito dopo averlo pagato, senza dover aspettare la fattura.
  • Condivisibile: grazie a questa opzione puoi decidere se il cliente, una volta pagato il prodotto, può condividere il link di download con altre persone. Io preferisco impostarlo su “no”, in modo che il cliente deve obbligatoriamente fare il login nel sito per scaricare il prodotto.
  • Sotto a “condivisibile” troviamo due titoli da inserire che meritano un chiarimento poiché  spesso vengono confusi:
    • Titolo di esempio predefinito: questo è il titolo che darai a tutti gli esempi, ossia tutti i file che un cliente può scaricare gratuitamente, come ad esempio un’anteprima del prodotto finale. Se nel nostro caso vendiamo un Ebook, possiamo permettergli di scaricare il primo capitolo.
    • Titolo link predefinito: invece questo è il titolo che vuoi usare per i link che rimandano al file scaricabile vero e proprio.
  • Usa contenuto-disposizione: con questa impostazione, puoi definire se mettere un file in coda o allegato.
    • Se imposti in coda, quando qualcuno clicca su il link per scaricare il prodotto, si aprirà una finestra nel browser dove è possibile visualizzare il contenuto. Solo in un secondo momento l’utente può salvare il prodotto sul proprio computer.
    • Se invece imposti allegato, dopo aver cliccato, si arriverà direttamente ad una un finestra, in cui viene chiesto al cliente dove dove salvare  la risorsa.
  • Disattiva pagamento ospite se il carrello contiene oggetti scaricabili: grazie a questa impostazione puoi scegliere se attivare oppure no la registrazione obbligatoria di un utente per lo scaricamento. Se scegli Si, non permetti ad un utente di acquistare un prodotto scaricabile se non è registrato. Se scegli No invece, chiunque potrà acquistare il prodotto scaricabile, anche gli utenti non registrati. Ricorda però, proprio come ti suggerisce Magento, questa seconda opzione funziona solo se la condivisione è attiva.

Ora che hai visto le configurazioni generali, passiamo a creare il nostro prodotto scaricabile.

Come si creano i prodotti scaricabili

Innanzitutto, come per qualsiasi altro prodotto, vai su Catalogo -> Gestisci Prodotti  e clicca su Aggiungi Prodotto. Adesso ti troverai di fronte la schermata dove devi scegliere il tipo di prodotto da creare. Scegli Prodotto Scaricabile.scelta prodotto scaricabile

Andando avanti ti troverai nella schermata dove puoi inserire tutte le informazioni sul prodotto da creare. informazioni prodotto scaricabile magentoLe impostazione da compilare sono le stesse che si devono inserire nei prodotti semplici , fatta eccezione per alcune (come peso, spedizione e inventario), di cui ti ho già parlato nell’articolo sui prodotti virtuali.

Nella tab relativa alle informazioni del prodotto appare un opzione, che nelle altre tipologie di prodotti non appariva: informazioni scaricabili. In questa sezione è possibile inserire tutte le informazioni ed i link dei file che vuoi collegare al prodotto scaricabile.informazioni scaricabili magento

Come puoi vedere dalla precedente schermata, vengono inseriti di default il titolo degli esempi e dei links. Questi, dipendono da quello che abbiamo scritto in precedenza nel titolo di esempio predefinito e titolo link predefinito. Comunque si possono modificare in qualsiasi momento.

Nella sezione Esempi, puoi inserire l’anteprima del prodotto o comunque quello che vuoi “regalare” al cliente per convincerlo a comprare il prodotto completo. Per fare questo clicca su Aggiungi Nuova Riga e così a questo punto hai 2 opzioni:

  • Inserire un file che può essere scaricato dal cliente.
  • Inserire un url che punta a dove desideri inidirizzare l’utente per vedere l’anteprima del prodotto.esempio prodotto scaricabile

Nella sezione sottostante invece, chiamata Links, puoi inserire il prodotto scaricabile vero e proprio.configurazione link prodotti scaricabili

La prima cosa che puoi accedendo a questa schermata, è decidere se i link possono essere aquistati separatamente oppure no. Questa opzione dipende anche dal tipo di prodotto. Per esempio, se hai un album con varie canzoni, puoi decidere se dare la possibilità di acquistare le canzoni singolarmente, impostando Si. Se invece hai un prodotto che non può essere suddiviso in più link si deve impostare su No.

Cliccando poi su Aggiungi nuova riga, puoi inserire i dettagli del prodotto scaricabile:

  • Titolo
  • Prezzo
  • Numero massimo di download possibili. Puoi anche scegliere l’opzione illimitati.
  • Condivisibile: qui puoi decidere se usare le impostazioni scelte in precedenza oppure modificarle per un prodotto specifico. Ricorda però che se decidi di rendere il file condivisibile, devi controllare di aver impostato l’opzione Disattiva pagamento ospite se il carrello contiene oggetti scaricabili su No. Diversamente, l’utente sarà in grado di ordinare il prodotto ma non sarà in grado di scaricarlo.
  • File: per inserire il file direttamente.
  • Url: per inserire il percorso che rimanda l’utente dove desideri.

Conclusioni

I prodotti scaricabili insieme a quelli virtuali sono tra i più venduti negli ultimi anni su internet e saperli creare e configurare correttamente è importantissimo per chiunque utilizza Magento.

Le prime volte che creerai questo tipo di prodotti, dovrai fare qualche tentativo per arrivare alla soluzione perfetta per il tuo business ed il tuo prodotto, ma sono convinto che in poco tempo riuscirai a creare prodotti scaricabilie perfetti.

Spero che questa guida ti sia stata d’aiuto e se hai qualche dubbio o qualsiasi domanda su questo argomento, lasciami pure un commento.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

  • Salvo

    Ciao Andrea. Avrei una domanda da porti. Ho bisogno di aggiungere dei prodotti scaricabili (e-book) a dei clienti che hanno già fatto altri acquisti. Io ho dei clienti che hanno preso ebook in passato. se acquistano un nuovo ebook o libro sullo shop ovviamente gli viene creata un area personale dove trovano l’ebook appena acquistato ma non quelli vecchi, presi anni fa. ora cosa succede? Che io oggi non ho modo di abilitare loro gli ebook, senza per forza creare un ordine. Per abilitare loro i link di download degli ebook gli devo confermare ordine, e l’ordine si conferma inviando la fattura. così non va bene- io devo riuscire ad abilitare i link di download di qualsiasi ebook senza per forza emettere ordine e fattura. Grazie mille.

    • Ciao Salvo,
      purtroppo magento non prevede l’assegnazione di prodotti scaricabili ad utenti per risolvere la problematica che hai evidenziato. Abbiamo avuto la stessa richiesta da un nostro cliente e visto che erano pochi ebook li abbiamo associati a mano dal database.

      Una soluzione potrebbe essere quella di cambiare manualmente lo stato dell’ordine, forzandolo a “Complete” (http://magento.stackexchange.com/questions/84775/how-to-manually-set-order-status-to-complete) ma sicuramente non è una soluzione troppo pulita.

      Oppure con modulo tipo questo: https://amasty.com/order-status.html che ti permette impostare lo status dell’ordine da backend.

      In questo modo risolvi una delle due problematiche.

      Ho fatto una ricerca e non ci sono moduli che risolvono questo problema al momento…

      L’ideale sarebbe sviluppare un’estensione che permetta di associare un prodotto ad un cliente senza dover piazzare l’ordine ma è una soluzione custom che potrebbe essere sviluppata senza troppi problemi.

Magento è un marchio registrato di Magento Inc. MagenTiamo è un progetto indipendente non affiliato direttamente dal progetto Magento o chi ne detiene il trademark.