SSH per principianti: 5 comandi utili per lavorare su Magento

4.43/5 (7) Da quando ho iniziato a lavorare con Magento, cercando la soluzione a moltissimi problemi, ho notato sui forum che si parlava sempre di lanciare operazioni da ssh, oppure di installare magento da SSH e così via. All’inizio non avevo ben chiaro a cosa servisse e cosa fosse nello specifico, anche perché è una […]

Da quando ho iniziato a lavorare con Magento, cercando la soluzione a moltissimi problemi, ho notato sui forum che si parlava sempre di lanciare operazioni da ssh, oppure di installare magento da SSH e così via. All’inizio non avevo ben chiaro a cosa servisse e cosa fosse nello specifico, anche perché è una cosa da veri “smanettoni” e da programmatori, ma adesso non posso più farne a meno!

Cosa è SSH?

Citando Wikipedia, possiamo dire che:

SSH (Secure SHell, shell sicura) è un protocollo di rete che permette di stabilire una sessione remota cifrata tramite interfaccia a riga di comando con un altro host di una rete informatica. È il protocollo che ha sostituito l’analogo ma insicuro Telnet

Avere l’accesso ssh ad un sito è molto importante soprattutto se si lavora con Magento. Tramite ssh puoi effettuare molte operazioni che lanciate da browser potrebbero rivelarsi pensanti, e operazioni su files che ti risparmiano moltissimo tempo!

In questo articolo ti spiegherò come effettuare delle semplici operazioni sui files sul tuo server via SSH.

Da dove inizio?

  1. Apri il terminaleSe hai già l’accesso SSH per un tuo sito e utilizzi un Mac, apri il Terminale, oppure se usi un PC dovrai scaricare questo programma
    Se non hai un accesso ssh, chiedi al tuo provider se possono abilitarlo e se è incluso.Una volta aperto il terminale, troverai questa scritta che indica la tua posizione nel computer:[html]localhost:~ [/html]
  2. Collegati al tuo server via ssh
    Per la connessione è sufficiente scrivere[html]ssh [email protected][/html]

    Dovrai sostituire nomeutente con il nome utente del tuo accesso ssh e i numeri, con l’ip del server al quale stai tentando di accedere.

  3. Inserisci la passwordDopo aver dato il comando e premuto “Invio”, ti verrà richiesta la password. Inseriscila e se tutto va bene, sei connesso! Alcuni server ti daranno un messaggio, ma molti altri no. Se sei connesso nel terminale vedrai:[html][email protected] [~]#[/html]

Ora sono connesso! Che faccio?

Ora vediamo nello specifico 5 operazioni che possiamo fare dopo aver effettuato l’accesso:

  1. Spostarsi tra le cartelleMettiamo il caso che nella posizione in cui ci troviamo, esista la cartella public_html. Per spostarsi al suo interno, sarà sufficiente utilizzare il comando CD (Change Directory)
    cd public_html

    e diamo “invio”.

  2. Comprimere una cartella
    tar -czf cartella.tar.gz cartella

    Questo comando comprimerà la cartella “cartella” in un file chiamato cartella.tar.gz

  3. Estrarre un file compresso
    tar -zxvf cartella.tar.gz cartella

    Questo comando estrarrà il contenuto del file cartella.tar.gz nella cartella in cui ci troviamo

  4. Eliminare un file
    rm cartella.tar.gz[/html]
    
    Questo comando eliminerà in modo definitivo il file cartella.tar.gz
  5. Spostare un file o una cartella
    mv cartella.tar.gz /percorso/cartella/di/destinazione

    Questo comando sposterà il file cartella.tar.gz nella cartella “destinazione”
    NB. Ovviamente fa fede il percorso in cui ti trovi

  6. (Agg. 22 Dic. 2014) Duplicare una cartella
    cp -r cartella_origine cartella_copia

    Questo comando ssh creerà una copia della cartella_origine

Conclusioni

Queste sono solo alcune delle operazioni che si possono fare tramite shell, ma ovviamente si possono fare molte altre cose, come ad esempio scaricare Magento via SSH. Ma per questo scriverò un articolo a parte!

E tu, hai mai avuto modo di provare delle operaizoni su files o cartelle via SSH?

Magento è un marchio registrato di Magento Inc. MagenTiamo è un progetto indipendente non affiliato direttamente dal progetto Magento o chi ne detiene il trademark.