Come gestire le categorie in Magento: la guida definitiva

La nostra guida, ti insegnerà a gestire le categorie in Magento in pochi e semplici passi. Scoprirai come gestire le categorie di Magento e come personalizzarle al meglio.

4.67/5 (3)

Magento è una piattaforma E-Commerce molto diffusa perché ricca di funzionalità e in grado di interfacciarsi con una grande quantità di prodotti.

Proprio per questa sua peculiarità di poter gestire numerosi prodotti, nasce l’esigenza, sia per lo Store Manager che per l’acquirente, di avere a disposizione una serie di categorie in cui racchiudere le varie tipologie di prodotto.

Una delle caratteristiche fondamentali di Magento è proprio la possibilità di sfruttare una gerarchia di categorie. Si possono infatti creare delle macro-categorie e delle sotto-categorie, ideali per organizzare un negozio online e rendere i prodotti più facilmente reperibili da parte dell’utente.

In questo articolo, cercherò di spiegarti come creare e gestire le diverse categorie di prodotto in Magento.

Vediamo come aggiungere e gestire le categorie in Magento

Per accedere al pannello di gestione delle singole categorie dovrai seguire questo percorso:

Catalogo–>Gestisci Categorie

Gestione categorie

Accedendo a questa sezione ti troverai di fronte questa schermata:

creare una nuova categoria

 

Come puoi notare dall’immagine precedente, puoi scegliere tra due opzioni:

Aggiungi categoria di root: la categoria di root o la default category, è la categoria “madre” che racchiude al suo interno tutte le categorie del tuo negozio. Tutte le categorie create, perciò dovranno essere una sotto-categoria della categoria di root. Ogni categoria creata poi, potrà a sua volta avere delle sottocategorie proprie.

Aggiungi sottocatoria: da qui, potrai creare le singole categorie del tuo negozio, nonché le relative sotto-categorie.

Ma vediamo nel particolare come fare…

Per creare una categoria, che sarà poi la sotto-categoria della categoria di root, dovrai semplicemente selezionare la voce “Default Category” (ovvero la Categoria di Root) e poi cliccare su “Aggiungi sotto-categoria“.

come aggiungere una sotto-categoria

 

Creiamo ad esempio la categoria “Women” con l’iter sopra descritto. Appena creata, basterà cliccare sulla stessa e si aprirà la pagina di gestione della categoria “Women”.

Una volta aperta la scheda relativa alla categoria, noterai che ci sono 4 sezioni principali: informazioni generali, impostazioni di visualizzazione, design personalizzato e prodotti categoria.

Vediamole insieme una per una.

Informazioni Generali

informazioni generali categoria

  • Nome: indica il nome della categoria come apparirà nello store.
  • E’ attivo: questa funzione, ti consente di scegliere se far apparire o meno la categoria sul frontend.
  • URL Key: con questa opzione puoi sovrascrivere sull’url della categoria, generato automaticamente. Magento infatti genera automaticamente l’ Url, basandosi sul nome della categoria, con questa opzione, puoi cambiarlo a tuo piacimento.
  • Description: qui puoi immettere una descrizione relativa alla categoria, che sarà poi mostrata sulla pagina della categoria.
  • Immagine: in questa sezione, puoi caricare un’immagine.
  • Titolo Pagina: rappresenta il titolo per la pagina che verrà mostrato nella barra del browser. In termini di SEO, è quella che comunemente viene chiamato “Meta Tag Title”.
  • Meta Keywords:  rappresentano le parole chiave legate ai prodotti contenuti nella categoria. Anche questo, come il Titolo Pagina è un campo utile per il miglioramento dell’indicizzazione.
  • Descrizione Meta: è la descrizione della categoria per l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Questa descrizione infatti, è quella che apparirà nella pagina dei risultati dei motori di ricerca, sotto al link.
  • Includi nel menù di navigazione: da qui puoi decidere se far visualizzare la categoria nella barra superiore di navigazione del frontend del negozio.

Impostazioni di visualizzazione

In questa sezione specifica, potrai definire come verrà visualizzata la tua categoria nel frontend.

impostazioni di visualizzazione

  • Tipologia di visualizzazione: è presente un menù a tendina in cui è possibile selezionare 3 voci: “solo prodotti”, “solo blocco statico”, “blocco statico e prodotti”. Puoi selezionare “solo prodotti“, se desideri che la categoria mostri i soli prodotti al suo interno; puoi invece selezionare “solo blocco statico” se preferisci che venga mostrato un blocco statico, ossia una parte di codice statico, come un’immagine o un testo. Se invece vuoi che siano visualizzati sia i prodotti, che i blocchi statici, dovrai selezionare, appunto,  “blocco statico e prodotti“.
  • Blocco CMS: qui potrai scegliere il tipo di blocco CMS da visualizzare.
  • E’ Ancorato: se scegli l’opzione “si”, significa che la categoria sarà un’ancora. Le categorie “ancora”, sono utilizzate da Magento per la navigazione su livelli, ossia la navigazione tramite filtri (fascia di prezzo, marca etc.). Questo tipo di navigazione serve per dare all’utente la possibilità di una ricerca di prodotto, più facile e veloce.
  • Available Product Listing Sort By: attraverso questa funzione puoi scegliere come dovranno essere visualizzati i prodotti all’interno della categoria. Ad esempio se ordinati per prezzo, nome etc.
  • Default Product Listing Sort By: in questa sezione puoi impostare il valore predefinito secondo cui ordinare i prodotti all’interno della categoria.
  • Layered Navigation Price Step: qui potrai configurare  la navigazione su livelli,  per quanto riguarda la fascia di prezzo.

Design Personalizzato

In questa specifica parte, potrai decidere come personalizzare il design e la struttura della pagina.

Design Personalizzato

In particolare, attraverso le sezioni “Attivo Dal” e “Attivo Al”, potrai definire l’intervallo di validità dell’ opzione di personalizzazione scelta. Questa impostazione viene spesso utilizzata quando si hanno promozioni particolari o nel periodo legato a festività, in cui spesso si ricorre a design personalizzati, che però hanno una durata limitata nel tempo (ad esempio un tema natalizio etc.).

Ma vediamo le voci nel particolare:

  • Usa le impostazioni della categoria parente: qui puoi scegliere se lasciare, per la categoria in esame, le impostazioni definite per la categoria madre o meno.
  • Apply to products: e qui, scegliere se applicarle anche ai prodotti.
  • Design Personalizzato: attraverso il menù dropdown, potrai scegliere il tipo di design da applicare.
  • Attivo Dal e Attivo Al: in questa parte, come detto in precedenza, puoi impostare come la validità dell’opzione di design personalizzato.
  • Layout di Pagina: da questo menù, potrai scegliere il layout di pagina: se vuoto o ad una o più colonne.
  • Aggiornamento Layout Personalizzato: attraverso questa opzione, si potrà, a mezzo di opportune stringhe di codice, impostare un template specifico per la categoria.

Prodotti Categoria

In questa parte, puoi trovare tutti i prodotti presenti nel tuo store. Per assegnarli alla categoria creata, basterà semplicemente spuntare la casella relativa al prodotti.

2

 

Una volta terminato di impostare le varie caratteristiche della categoria, basterà cliccare su “Salva Categoria“.

Una volta create tutte le categorie del tuo store, con il procedimento sopra descritto, potrai cominciare anche a creare i prodotti.

Se sei interessato anche a sapere come gestire i prodotti, leggi anche le nostre guide su: Prodotti Semplici, Prodotti Configurabili, Prodotti Bundle, Prodotti Raggrupati, Prodotti Virtuali e Scaricabili.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Magento è un marchio registrato di Magento Inc. MagenTiamo è un progetto indipendente non affiliato direttamente dal progetto Magento o chi ne detiene il trademark.