Vuoi imparare ad utilizzare Magento? Scopri il primo Video Corso Completo su Magento Scopri di più

Come scegliere l’hosting per Magento: Intervista a Simone Fantini

Simone Fantini, system architect per Magento, sarà uno dei relatori del Corso E-Commerce con Magento. Leggi la sua intervista.

4.67/5 (3)

1. Ciao Simone, parlaci un pò di te.
Mi chiamo Simone, ho 35 anni e lavoro nell’ IT dal oltre 16 anni.

Per mia natura, la maggior parte delle mie competenze le ho acquisite tramite il metodo americano “learn by doing”. Sono un sostenitore dell’auto apprendimento e del fare le attività in prima persona ancor prima di “leggere il manuale”.

Da sempre sono stato legato all’hardware, fino a che dal 2005 in poi mi sono spostato sul mondo hosting/cloud/server/ fino ad arrivare a Magento nella sua versione 0.8.

Ai primi problemi legati all’hosting ho deciso che dovevo fare qualcosa a riguardo e ho iniziato il cammino che oggi mi ha portato alla specializzazione di system architect per Magento, ed esperto di virtualizzazione, ambienti cloud, sistemi cluster.

hosting-cloud-simone-fantini
2. Sei un esperto sistemista Magento, cosa consigli a chi vuole aprire un E-commerce: dedicato o condiviso?

Rispondo a questa domanda, mettendomi nei panni di chi vorrebbe aprire un E-Commerce: scelgo la facilità di lavoro. Ci sono casi in cui un start-up ha al suo interno un sistemista e quindi può gestire ambienti dedicati, oppure al contrario, start-up senza conoscenza IT, per la quale un condiviso è più che sufficiente.

Tutto sta nel poter utilizzare al meglio l’ambiente scelto, che sia 100% compatibile con Magento e soprattutto che ci sia una ottima conoscenza della piattaforma da parte dell’hosting provider. Questa secondo me è la chiave vincente per iniziare un business: la semplicità e la capacità di controllo.

3. Quanto possono influire le prestazioni di un buon hosting sulla riuscita di uno shop online?

In fase di start-up difficilmente è percepita la qualità di un hosting. Quando invece gli ordini diminuiscono e lo sviluppo viene rallentato per colpa di un hosting scadente, allora si prende coscienza dell’importanza di un hosting specializzato.

In media, se parliamo di tempi di caricamento tra un hosting e ottimizzato e non, siamo anche al 50% in negativo. Mentre la grande differenza si vede sul database in fase di reindex e/o import prodotti. Qui, un hosting scadente può degradare le performance anche del 200%.

hosting-simone-fantini
4. Ci puoi dare qualche anticipazione sull’argomento che tratterai durante il Corso E-commerce con Magento?

Parte del mio speech sarà incentrato sulla situazione attuale del mercato hosting in Italia, il nostro principale bacino di clienti/fornitori. Mi soffermerò sulla differenza tra di essi e faremo insieme considerazioni su come capire quale hosting sia il più adatto per il proprio Magento, dalla fase di sviluppo alla parte di golive. La seconda parte dello speech sarà…lo scoprirete piu avanti 🙂

5. Simone ci puoi dare qualche consiglio su come scegliere un hosting per un E-Commerce con Magento?

  1. Hosting in Italia:
    scegliere un partner italiano, che parla la tua lingua, è tra i primi consigli. Discutere di problemi in altre lingue, e/o inviare complesse mail sempre in lingua straniera, è più un contrattempo che un vantaggio.
  2. Conoscenza di Magento da parte del provider:
    assicurati che il vostro partner ospiti già Magento e che sia a conoscenza delle configurazioni lato php e webserver, in modo particolare sui limiti di timeout, memory limit del php e la versione specifica del php supportata da Magento.
  3. Assicurarsi che il provider esegua backup regolari:
    assicurarsi di avere sempre pieno accesso ai backup, di poter eseguire in autonomia il backup (anche on demand, specialmente prima di installare un modulo) e cosa molto importante eseguire in modo regolare restore e test in un ambiente separato per verificare che tutto funzioni
  4. Verificare compatibilità dell’ambiente con i requisiti minimi di Magento, soprattutto per Magento2:
    Magento è molto sensibile con le versioni di php. Anche se ci sono vari installazioni di Magento funzionanti con php7, 5.6, etc, verificare sempre che l’hosting scelto rispecchi i requisiti della vostra versione in specifico di Magento. Fortunatamente M2 permette php7 (ma all’indietro, non si può scendere sotto la 5.6) quindi qui dovete scegliere un hosting “moderno”. In Italia, la maggior parte dei hosting shared, non permette php7, il quale in media è dai 30 ai 60% più veloce di php 5.x

Di questo e tanto altro potrai discutere con Simone Fantini se parteciperai al Corso E-Commerce con Magento.

Simone sarà uno dei relatori dell’ evento, scopri il programma completo.

Approfitta subito dell’offerta, prima acquisti il biglietto e più risparmi!

Affrettati, i posti sono limitati.

Iscriviti subito!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Magento è un marchio registrato di Magento Inc. MagenTiamo è un progetto indipendente non affiliato direttamente dal progetto Magento o chi ne detiene il trademark.