Vuoi imparare ad utilizzare Magento? Scopri il primo Video Corso Completo su Magento Scopri di più

Come gestire gli ordini con Magento 2

Dopo aver analizzato la Gestione degli ordini con Magento: la guida completa per la versione di Magento 1.x, ora vediamo insieme come appaiono gli ordini in Magento 2.

5/5 (1)

Dopo aver analizzato la Gestione degli ordini con Magento: la guida completa per la versione di Magento 1.x, ora vediamo insieme come appaiono gli ordini in Magento 2.

Per accedere alla pagine di gestione degli ordini, devi andare nella sezione Sales e cliccare su Orders. Si apre così una griglia dove sono presenti appunto tutti gli ordini che ci sono in corso. Ogni riga della griglia rappresenta un ordine, mentre ogni colonna un attributo o un campo dati.

griglia-ordini-magento2

Azioni legate all’ordine

Nella pagina legata agli ordini è possibile eseguire alcune azioni sui vari items presenti. Per farlo basterà selezionare la check-box relativa all’ordine scelto e usare la barra posta in alto a sinistra denominata “Actions“.

azioni-magento2-ordini

Ricerca e filtro di un ordine

E’ possibile ricercare un ordine all’interno della griglia grazie allo strumento di ricerca.

ricerca-ordini-magento2

E’ anche possibile filtrare i nostri ordini, attraverso lo strumento apposito:

filtro-ordini-magento2

Selezionando l’icona del filtro, apparirà la seguente schermata, in cui è possibile impostare il tipo di filtro voluto:

filtro dettaglio-magento2-ordini

Esecuzione di un ordine

Quando un cliente effettua un ordine, si crea un ordine di vendita come registrazione temporanea della transazione.

L’ordine di vendita ha uno stato di “attesa” fino alla ricezione del pagamento. Possiamo pensare in questo modo un iter legato agli ordini, fatture e spedizioni: quando il pagamento viene ricevuto, l’ordine si trasforma in fattura; a sua volta quando la fattura è stata pagata, questa si trasforma in spedizione.

La griglia degli ordini elenca tutti gli ordini, indipendentemente da dove si trovano nel workflow.

Per visualizzare un ordine:

  1. Segui il percorso: Sales –> Orders
  2. Trova nella griglia l’ordine che stai cercando e nella sezione Actions, seleziona View

A questo punto si aprirà la pagina di dettaglio dell’ordine:

vista-ordine-magento2

Un ordine può essere modificato, cancellato, fatturato o spedito.

Lo stato dell’ordine

Tutti gli ordini hanno associato uno stato, legato alla fase del flusso di lavoro di elaborazione dell’ordine stesso. Puoi visionare lo stato dell’ordine nell’apposita colonna “status“.

stato-ordine-magento2

Oltre alle impostazioni di ordine predefinite, è possibile creare delle impostazioni di stato dell’ordine, personalizzate. A volte infatti è necessario avere degli stati personalizzati, che siano specifici per le tue esigenze. Con Magento è possibile creare anche questo tipo di stati.

Per creare uno stato dell’ordine personalizzato:

  1. Vai su Store –> Settings –> Order Status
  2. Clicca su “Create New State
  3. Definisci il nuovo stato compilando i campi richiesti:
    1. Inserisci nella sezione Status Code, un codice per l’identificazione interna del nuovo stato creato.
    2. Inserisci nella sezione Status Label, il nome dello stato
    3. Nella sezione Store View Specific Labels inserisci le varie etichette per lo stato a seconda delle diverse store view, se ci sono.
    4. Salva lo stato.

Per assegnare uno dell’ordine:

Nella sezione Assignement Information:

  1. Scegli l’ Order Status che vuoi assegnare.
  2. Imposta l’ Order Status nella posizione corretta del workflow a cui lo stato dell’ordine appartiene.
  3. Per rendere questo stato visibile nel frontend, seleziona Visible on Storefront

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Magento è un marchio registrato di Magento Inc. MagenTiamo è un progetto indipendente non affiliato direttamente dal progetto Magento o chi ne detiene il trademark.