Logo MDay 2020 30 Giugno 2020
Magentiamo Day + Magento 1 EOL
L'evento Magento più atteso del 2020
Blog Magentiamo

Adobe Summit 2020: tutte le novità

Come anticipato nel nostro aggiornamento di Aprile, la conferenza Adobe Summit 2020, si è tenuta online a causa dell'emergenza sanitaria attualmente presente a causa del COVID-19. 

Se sei uno sviluppatore, un commerciante o un marketer in qualche modo legato a Magento, ecco alcune informazioni che ti saranno utili per migliorare l'esperienza del cliente.Tutto questo, grazie alle grandi funzionalità guidate dalle tecnologie imminenti come PWA studio, GraphQL, Page Builder etc. 

Vediamo insieme il nuovo percorso attraverso l' Adobe Summit virtuale, per capire insieme che contributo ha dato alla community di Magento. 

Qui troverai un video molto interessante di Joe Martin, in cui potrai ammirare l'arte del visual legata a questo evento, per questa edizione, realizzata online. 

Si comincia con le note di benvenuto di Shantanu Narayen riguardo l'importanza della trasformazione digitale e il modo in cui Adobe sta aiutando i marchi a impegnarsi digitalmente con i propri clienti come dipendenti.

Il CEO di Adobe Shantanu Narayen lo riassume perfettamente:

  • "Le persone acquistano esperienze, non prodotti".
  • "Il digitale non sta solo cambiando e rimodellando la nostra vita quotidiana, sta guidando l'economia". - CEO Shantanu Narayen

A parte questo, Suresh Vittal di Adobe spiega il valore dei dati nella personalizzazione, affermando, "I clienti si aspettano che i marchi li trattino come se li conoscessero da una vita. Anche nella prima interazione ”

In questa occasione Jason Woosley, di Magento, annuncia il rilascio di Magento 2.4 nel terzo trimestre del 2020, che sarà focalizzato sull'omnicanale e sulle Progressive Web Apps.

Adobe-summit-2020

Vediamo comunque quello che gli speaker hanno avuto da dire su Magento durante l' Adobe Summit, uno per uno:

Il lavoro di squadra fa funzionare il sogno: come Larson-Juhl ha modernizzato la sua attività:

La sessione di Anita Andrews, Manmit Walia e Gunchal Pental ha riguardato i seguenti argomenti:

  • Come Larson-Juhl ha rivoluzionato l'esperienza del cliente con Magento Commerce
  • Come ha ottimizzato l'esperienza omnicanale in tutto il mondo.
  • Tracciamento rapido della transizione del supporto tramite un sistema ERP nel portale del servizio clienti Magento.
  • Adobe, SourceMash e Larson-Juhl, insieme, hanno fornito i servizi di consegna migliori della categoria.

In che modo l'approccio top-down aziendale è utile:

  • Semplifica il percorso del cliente 
  • Offerta ai clienti di facilità di ordinazione fornendo loro i dettagli rilevanti del prodotto
  • Abilitazione delle funzionalità self-service come il pagamento delle fatture, la gestione degli account organizzativi e lo stato in tempo reale dei loro ordini.
  • Fornire una visione chiara e concisa del  marchio per creare il riconoscimento dei clienti in tutto il mondo per qualsiasi canale
  • Indirizzare il traffico verso i propri clienti con la solida funzione "Dove acquistare"

Ulteriore,

approccio-top-down-aziendale

Seguendo queste pratiche, si può aumentare il numero di visitatori biologici del 15%, con un tasso di conversione con una media del 25% e un aumento dell'ordine medio del 10%!

Page Builder, PWA Studio e la Magento Commerce Experience

Olena Tkacheva e Andrew Wilcox offrono una panoramica di:

  • Lo stato attuale di Page Builder e PWA Studio
  • L'integrazione di Page Builder e PWA Studio
  • Tabelle di marcia 2020

L'opportunità chiave per i commercianti di connettersi con i loro acquirenti sta nel migliorare l'esperienza del cliente e nella creazione di contenuti interessanti. Questo si traduce in un aumento dei tassi di conversione e quindi rimanere all'avanguardia tra i concorrenti.

Con Magento Page Builder e PWA Studio, i commercianti possono offrire contenuti coinvolgenti, pertinenti e freschi con maggiore capacità e contemporaneamente migliorare le prestazioni e l'esperienza di acquisto.

Page Builder consente di creare nuove pagine e modificare il contenuto 10 volte più velocemente!

L'investimento di Adobe nella creazione di contenuti e nel front-end moderno è:

  • Page Builder
  • GraphQL
  • PWA

Il Page Builder, è un modo per avviare rapidamente un'esperienza di acquisto ricca e avvincente con il quale si può:

  • Creare siti Web accattivanti e modificali facilmente per offrire agli utenti contenuti nuovi e interessanti Assumi il controllo del tuo marchio.
  • Usare i layout di pagina personalizzabili, gestire attraverso il drag & drop i contenuti e raccontare la storia del tuo marchio.
  • Risparmiare tempo e risorse senza alcuna dipendenza da designer e sviluppatori!

In Magento 2.3.4, gli aggiornamenti di Page Builder includono:

  • Carosello di prodotti: i commercianti possono scegliere come visualizzare i prodotti con li sezioni Ordinamento del prodotto - Ordina per categoria, elenco di SKU, nome, prezzo, stock, ecc.

PWA Studio, consente di accelerare la creazione e il lancio della moderna esperienza mobile:

  • Crea un frontend ottimizzato per le prestazioni, utilizzando strumenti e framework moderni progettati appositamente per un'esperienza mobile-first.
  • Crea esperienze Web coinvolgenti e coinvolgenti che adottano le migliori pratiche per le app native.
  • Riduzione dei costi di sviluppo unificando il frontend in un'unica applicazione.

PWA è il progetto open source più popolare su Github in Magento. Con il 50% dei principali collaboratori della community e oltre 1700 membri nel canale slack #pwa, è sicuro affermare che la community di PWA Studio sta crescendo!

Alcuni dei marchi leader in PWA Studio sono Xercise4Less, Modli e Selco.

Mettere la potenza, la velocità e il contenuto creativo di Page Builder nelle mani dei marketer che progettano frontend di negozi basati su PWA studio significa:

  • Gestione template: salva qualsiasi contenuto di Page Builder come template e utilizzalo su qualsiasi altra pagina, blocco, prodotto o categoria
  • Sfondo video: contenuti per attirare l'attenzione dei clienti. Archivia il video su un server web, CDN, YouTube o Vimeo e usa un link per aggiungerlo al contenuto di un generatore di pagine

Guarda la road map di Adobe:

page-builder

E questa quella di PWA Studio:

pwa-studio

Abobe Sensei potenzia le recensioni sui prodotti Magento

Misha Kotov di Magento parla dei consigli sui prodotti come strumento di marketing per i commercianti per aumentare conversioni, entrate e stimolare il coinvolgimento degli acquirenti. Ci dice che l'integrazione di Adobe Sensei e Magento Commerce porterà il potere di creare e gestire recensioni di prodotti intelligenti nel suo toolbox di funzionalità.

Fornendo le statistiche, si dimostra che le recensioni sul prodotto sono lo strumento per aumentare la conversione, le entrate e il coinvolgimento degli acquirenti:

  • Netflix: è stato raccomandato il 75% di tutti i contenuti guardati
  • Amazon: i consigli generano il 35% delle entrate

studio-feedback-merchants

Inoltre, l'immagine seguente mostra che le recensioni sul prodotto sono lo strumento preferito dai commercianti di Magento:

 Ecco la rappresentazione visuale di come funzionano le raccomandazioni in Magento.

recensioni-magento-funzionamento

Andando avanti, Misha spiega i passaggi per implementare la raccomandazione sul prodotto in un sito e come trarne il massimo.

Con ciò, ecco lo screenshot della sua presentazione che aiuterà i lettori a decidere di distribuire il tipo di raccomandazione/recensione secondo il tipo di pagina:

Suggerisce poi alcune buone pratiche che possiamo seguire: 

  • Diversificare il tipo di raccomandazione 
  • Mantenere pulito il sito 
  • Utilizzare i tipi di raccomandazione "Altro come questo" su un catalogo non specifico per genere 
  • Non mostrare prodotti simili nel carrello 

Integrare Magento con sistemi esterni

Abdul Hafeez è un architetto di soluzioni senior presso Kensium Solutions con oltre 8 anni di esperienza in Magento. 

Nel suo intervento, parla delle sfide che Kensium ha affrontato con i clienti aziendali quando hanno integrato sistemi esterni come ERP. La sessione riguarda l'utilizzo di API Web Magento, sincronizzazione di massa, accodamento (RabbitMQ - middleware di messaggistica) e GraphQL per gestire grandi volumi di dati mentre si integra con sistemi esterni. 

Lui, condivide con noi i punti chiave su come uno dei progetti di Kensuim con oltre un milione di prodotti ha utilizzato queste tecnologie per aumentare le prestazioni e la redditività. Ci ha mostrato i vantaggi in termini di prestazioni della sincronizzazione dei dati con un sistema esterno utilizzando una demo live. 

Principalmente, parla di: 

  • Modi per integrare Magento con ERP 
  • Sincronizzazione dei dati con messaggi in tempo reale 
  • Connettore Kensium A-M tramite RabbitMQ 
  • Sfide, soluzioni e suggerimenti

Inoltre, vengono discussi due tipi di integrazioni, su piccola scala e su larga scala. E quando si tratta del ruolo del framework Magento nell'aiutare a integrarsi con il proprio ERP per gestire l'integrazione di dati di massa, la sincronizzazione tra due sistemi è importante, afferma Abdul. 

Offerte di integrazione: 

  • Esperienza complessiva del cliente migliorata 
  • Operazioni semplificate

Pochi punti salienti dell'integrazione di Magento con sistemi esterni:

  • Immissione manuale ridotta 
  • Ridotti errori nell'inserimento dei dati di prodotto, inventario, cliente, ordine e spedizione 
  • Semplificazione della sincronizzazione dell'inventario 
  • Traccia degli aggiornamenti 
  • I clienti vengono avvisati automaticamente quando i loro ordini vengono spediti 
  • Monitoraggio della consegna del prodotto 
  • Facile gestione dei cambiamenti di prezzo e prodotto con inventario 
  • La flessibilità di aggiungere più canali di vendita online e offline senza ostacolare l'efficienza operativa 
  • Gestione facile della crescente domanda negli ordini online senza allocare risorse extra. 

Abdul mostra tre modi di integrazione insieme ai pro e contro: 

  • Processo batch 
  • Processo guidato da eventi 
  • Event-driven con Queuing

Best practice per esperienze di shopping multicanale, utilizzando l' Headless Commerce

La sessione è stata tenuta da Martin Buergi e Nishant Kapoor di Adobe, che hanno evidenziato principalmente come l’headless Commerce possa essere: 

  • Arricchito con contenuti coinvolgenti 
  • Esteso con la logica aziendale 
  • Integrato con punti di contatto aggiuntivi I clienti si aspettano un'esperienza di acquisto senza interruzioni nel loro ciclo di acquisto e può essere offerto con una piattaforma flessibile e un'API moderna. La sessione insegna come evolvere la tua soluzione e parla di come i marchi leader stanno usando un approccio API-first e microservizio per raggiungere i loro clienti a livello globale, grazie a Magento Commerce e al suo sistema di gestione degli ordini. 

Alcuni dei punti chiave di questa sessione: 

Che cos'è una grande esperienza omnicanale: 

  • Come i tuoi clienti percepiscono l'esperienza e come ti differenzia dai tuoi clienti. Veloce e facile da usare 
  • Esempi di Disney, Oasis e mercato cinese B2B mostrano che il valore percepito dai clienti porta a ricavi, lealtà e soddisfazione dei clienti. 
  • L'innovazione costante è possibile solo con una piattaforma flessibile e moderna e il commercio senza testa ne è un ingrediente chiave.

Che cosa è l’ headless commerce:

headless-commerce-cosa-è

L’ Headless Commerce Project è facile da usare e si rivela una chiave per i web store di successo. 

In termini di Magento, è indipendente dall' API frontend e basato su GraphQL 

Arricchimento dei contenuti con Adobe Experience Manager

  • Creazione headless e headful per HTML e SPA 

Consegna 

  • Headless e Headful (formati di output multipli) 
  • Supporta contenuti renderizzati lato server per SEO

Esperienza di acquisto con l'integrazione di Magento

  •  Accesso live al catalogo prodotti 
  • Arricchimento dei dati di prodotto con contenuti di marketing 
  • Componente commerciale principale 

In che modo Adobe può aiutare a creare le migliori landing page di ricerca per ottimizzare campagne di marketing SEM, social ed e-mail e migliorare il ROAS (ritorno sulla spesa pubblicitaria) 

  • Singolo backend Magento per visualizzare tutti gli sconti e le offerte e gli sconti su tutti i canali 
  • Dati in tempo reale di (per offrire un'esperienza di acquisto senza soluzione di continuità per i clienti) 🙁 GraphQL e REST APIS)
    •  Inventario 
    • Prezzi Offerta 
  • Creazione di contenuti di landing page meravigliosi con Adobe Experience Manager 

Scansione e vai in negozio:

Aggiungendo lo scanner di codici a barre al tuo canale web, estendi la funzionalità principale di Adobe Commerce Cloud. Puoi usare AEM / PWA studio e Magento per aggiungere questa funzione in vetrina. Ciò consentirà ai clienti di effettuare il checkout dopo aver scansionato il prodotto nel negozio. Utilizza l'app per il punto vendita creata utilizzando il cloud di Adobe Commerce per convalidare l'acquisto all'uscita del negozio. Tutto sommato, la presentazione ha riguardato Magento PWA studio e Adobe Experience manager per accelerare il frontend e le soluzioni come Magento, AEM e I / O runtime per lo stesso!

L'ultima sessione, è stata di Eric Erway e di nuovo, Nishant Kapoor

Sei un commerciante che lotta per ridimensionare e fornire un'esperienza utente coerente ai consumatori quando sono abituati a consumare contenuti e fare acquisti attraverso vari punti di contatto digitali? 

Se sì, questa sessione è perfetta per te perché parla di come Adobe e Magento Commerce consentono alle aziende di gestire l’ headless commerce usando l'API GraphQL all'avanguardia per fornire funzionalità ed esperienza di parità su tutti i punti di contatto dei clienti. 

Concetti chiave: 

  • Cos'è l’headless commerce 
  • Perché dovresti preoccupartene 
  • Come Magento può aiutarti ad eseguire la tua strategia di headless Commerce

Eric spiega come l’headless Commerce basato su API che separa gli aspetti logici, transazionali e di dati del commercio dalla presentazione. 

Priorità chiave per l’headless Commerce rispetto a GraphQL nel 2020+: 

  • Copertura B2C e B2B 
  • Prestazioni e scalabilità 
  • Rilasci indipendenti di GraphQL 
  • Distribuzione suddivisa 

Questo è tutto quello di cui si è parlato durante la conferenza online Adobe Summit 2020 - una chiave per tutti gli eventi online esclusivamente per commercianti e sviluppatori Magento. 

Tante novità quindi su PWA Studio, Page Builder, Headless Commerce e recensioni/raccomandazioni sui prodotti, con l'obiettivo di migliorare l'esperienza di acquisto dei clienti, aumentare il coinvolgimento e, in definitiva, le entrate. 

 

Fonte: https://meetanshi.com/

 

Magentiamo Day